L’ignoranza perfetta è quella che ignora persino se stessa

non ascoltare

Se la vostra idea è quella di ignorare le nostre perplessità, vi suggeriamo che tale comportamento non è affatto corretto nei confronti dei cittadini e questo anche alla luce del fatto che in data 21/09/2012 il sindaco Terreni (vedi documento) e molti altri membri della giunta ad oggi sempre in carica, hanno sottoscritto il codice etico “Carta di Pisa” nel quale si sono presi degli impegni precisi di trasparenza e comportamento, verso i cittadini e le istituzioni:

RAPPORTI CON I CITTADINI
16. L ‘amministratore è responsabile per la durata del suo mandato nei confronti della comunità locale nel suo complesso.
L’amministratore deve rispondere diligentemente a qualsiasi ragionevole richiesta dei cittadini relativa allo svolgimento delle sue mansioni, alla loro motivazione o al funzionamento dei servizi di cui è responsabile.
Deve altresì incoraggiare e sviluppare ogni provvedimento che favorisca la trasparenza delle sue competenze, del loro esercizio e del funzionamento dei servizi di cui ha la responsabilità.

Se poi si ritenete che la “Carta di Pisa” oggi “Carta di Avviso Pubblico” sia una questione archiviata e di conseguenza anche l’atto di sottoscriverla è servito solo come mossa elettorale, noi ne prendiamo atto, salvo il fatto che è bene che sappiate che ci terremo pronti per riportarla ex-novo all’attenzione del consiglio comunale.

terreni 2011-2016 carta di Pisa

Annunci

Una risposta a “L’ignoranza perfetta è quella che ignora persino se stessa

  1. Pingback: Una mano lava l’altra e tutte e due? | M5S Casciana Terme Lari·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...