Eutanasia della democrazia…..

l_8987_031127_updates[1]

La maggioranza fa chiaramente spallucce, mentre per ciò che concerne le minoranze siamo messi ancora peggio infatti non possiamo che rilevare un elettrocardiogramma completamente piatto.

Perché affermiamo questo? E’ presto detto, siamo al 4° consiglio comunale, è addirittura il terzo tenutosi nel solo mese di Maggio, ma nessuno sembra aver neppure lontanamente pensato di presentare in consiglio una delle nostre proposte, ne come mera staffetta del semplice documento così come protocollato, tantomeno considerandolo quale base di partenza sulla quale aprire una più ampia discussione, eppure sono argomenti importanti che riguardano la salute pubblica:

  1. l’interrogazione sul CEMENTO-AMIANTO con il quale sono costruiti 14 km delle tubazioni che portano l’acqua nelle nostre case
  2. la mozione per allontanare dalle nostre falde acquifere i residui del mescolamento dei fanghi di depurazione, per chi non lo sapesse abbiamo ben 5 siti sul nostro territorio uno dei quali  alle porte di Lavaiano

rilevato ciò non possiamo che dichiarare morta la democrazia partecipativa, sembra infatti che, ne la maggioranza, tantomeno la minoranza abbiano alcun interesse a dare spazio alle proposte che arrivino direttamente dei cittadini, era già capitato in passato quando tentammo di far sparire dallo statuto comunale la necessità di raggiungere il quorum nei referendum consultivi e nonostante avessimo raccolto per l’occasione ben 318 firme nessuno le ha minimamente considerate, peccato che quelle firme non sono scarabocchi, ma rappresentavano la volontà di altrettante persone, così come lo sono le 815 email dietro le quali ben 815 cittadini si sono liberamente e spontaneamente iscritti a questo blog ed in molti continueranno a farlo, più ci ignorerete più le persone alle quali non date voce si rivolgeranno a noi per averne.

STATE TRASFORMANDO LA POLITICA LOCALE IN UN RIFUGIO PER UNA PICCOLA ELITE, LA POLITICA DEVE SAPER ASCOLTARE, DEVE SAPER DISCUTERE, DEVE SAPER CONDIVIDERE ED INFINE DEVE TROVARE LA SINTESI, SINTESI CHE NON PUÒ ESSERE “IGNORARE” IL CITTADINO CHE CHIEDE DI PARTECIPARE, CHIUNQUE ESSO SIA.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...