complice è anche chi para il sacco!

image1

Siamo sempre alle solite, è da luglio che non fanno un consiglio comunale e quando ne fanno uno di cosa si discute? Altre scartoffie per costruire cementificando un’area enorme, per far sorgere un polo scolastico a Casciana Terme, sembra praticamente inutile ripetere sempre le stesse cose, come fai a far cambiare idea a qualcuno quando quest’ultimo trae profitto proprio dal non cambiarla?

Visto perciò che non c’è speranza che possiate cambiare idea, cementificare per cementificare, più che un nuovo polo scolastico consigliamo all’Amministrazione di progettare un bel polo ospedaliero!

Vi chiederete: perché?

Stando a ciò che ogni giorno viene alla luce sulla stampa locale aumentano i fattori di rischio sul nostro territorio, come se non bastassero quelli già presenti a causa dell’impareggiabile concentrazione di impianti per lo smaltimento di rifiuti, più o meno pericolosi, situati sul nostro confine grazie a Pontedera, ma soprattutto grazie al sistematico silenzio dei Comuni vicini. Ed il fetore che satura l’aria tutti i santi giorni? Ci accompagna a colazione, pranzo e cena, il più delle volte ci rimbocca pure le coperte e non si è ancora certi da cosa dipenda!

Era aprile 2016, non era ancora scoppiato il caso fanghi con le relative indagini della magistratura, quando abbiamo protocollato una mozione per tutelare i cittadini dal pericolo del mescolamento e nel presentare la proposta su questo blog usammo un titolo a dir poco PROFETICO: “vediamo se resta infangata anche questa mozione” e ci siamo resi conto, a distanza di  6 mesi, che mai un titolo è stato più calzante, neanche fossimo dei novelli Nostradamus!

Cosa impedisce a tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale di portare in discussione la nostra mozione sui fanghi, protocollata lo scorso 18 aprile 2016? Cosa le accomuna in tale decisione?  Capigruppo-MOZIONE-Fanghi

wp-1460972655377.jpg

E non pensiate che ignorando sistematicamente le proposte che vi arrivano dai cittadini, tutto resti per sempre fermo in un cassetto, la resa è un vantaggio del quale non abbiamo mai saputo approfittare, senza pensare che qualsiasi cosa accada in futuro, nessuno, ne di maggioranza ne di minoranza, potrà usare come alibi un semplice “io non lo sapevo!”

Annunci

4 risposte a “complice è anche chi para il sacco!

  1. Pingback: COSÌ A CASCIANA TERME LARI ABBIAMO PASSATO IL NOSTRO 2016 A 5 STELLE! | M5S Casciana Terme Lari·

  2. Pingback: LETTERINA 2016 DEL MEET-UP A BABBO NATALE | M5S Casciana Terme Lari·

  3. Pingback: Quell’accordo fra gentiluomini? Quale accordo? | M5S Casciana Terme Lari·

  4. Pingback: [EVENTO] Dalla terra alla tavola il ruolo dei Comuni | M5S Casciana Terme Lari·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...