[INCHIESTA TERME DI CASCIANA] Visita guidata del complesso termale

Lo scorso 20 settembre 2017 abbiamo effettuato un sopralluogo alle Terme di Casciana con il Consigliere regionale del M5S Gabriele Bianchi, sopralluogo che abbiamo voluto per porre l’accento sul patrimonio che la Regione Toscana ha dichiarato non strategico ed ha posto ad oggetto di una manifestazione di interesse aperta a privati.

Il sopralluogo si è articolato in due momenti: un confronto con l’Amministratore unico delle Terme, svoltosi in una saletta affianco al salone delle Terme, ed una visita guidata del complesso termale.

La visita

La visita, guidata dallo stesso Amministratore unico Ventura, è partita dall’ingresso laterale affianco al “Gran Caffè delle Terme” (di proprietà delle stesse terme e dato in gestione a terzi) collegato direttamente alla reception da cui si accede al centro inalazioni ed aereosol terapia per le cure delle vie respiratorie; abbiamo poi proseguito lungo un primo corridoio in cui sono dislocati vari ambulatori e stanze per massoterapia, terapie elettrostrumentali e fisiche, corridoio che conduce all’esterno nella parte del parco termale dove si trova lo “Chalet” (di proprietà delle terme e dato in gestione a terzi), quel giorno chiuso, e l’accesso esterno alla piscina termale all’aperto con giochi d’acqua, idromassaggi e geyser a cui non è stato possibile accedere per manutenzione all’impianto.

Rientrando non potendo accedere alla piscina esterna neanche dall’accesso interno, abbiamo visitato la parte delle palestre attrezzate per la riabilitazione motoria per il recupero funzionale dell’apparato muscolo scheletrico ma non è stato possibile visitare la piscina termale interna dove si svolge il percorso vascolare e la riabilitazione motoria in acqua, mentre è stato possibile vedere il nuovo ascensore che porta al reparto di degenza dove si può soggiornare, assistiti, in pensione completa; abbiamo proseguito la visita lungo un secondo corridoio composto di varie stanze adibite a trattamenti terapeutici con fanghi e bagni termali con idromassaggio o ozonizzanti, fino al fontanello di acqua termale per le cure idropiniche accessibile ad orari.

Siamo arrivati così al cuore dell’immobile che accoglie le terme che è composto da una parte più recente e da una parte storica, siamo saliti al primo piano, mediante una scalinata circolare in marmo, dove vi è l’accoglienza del centro benessere collegato direttamente alla piscina termale all’aperto da un percorso coperto. Il centro benessere si estende su due piani in cui sono dislocate varie stanze dedicate a massaggi rilassanti o ayurvedici, cura del viso e del corpo, tecniche di rilassamento, sauna e bagni in suite termale.

Il giro si è concluso con la visita di Villa Borri che si raggiunge uscendo dall’ingresso principale delle terme ed attraversando la strada. Villa Borri è uno stabile del 1700 di due piani completamente ristrutturato salvaguardando le pitture su calce dell’epoca, non tutto di proprietà delle terme, dove sono presenti due piccole piscine termali coperte con idromassaggi e geyser, vasca float e bagno turco oltre che a diverse stanze dedicate ai vari massaggi e trattamenti rilassanti, olistici e ayurveda. Il parco all’esterno di villa Borri è un parco pubblico su cui si affacciano degli appartamenti privati ed in fondo a tale parco è presente una grotta attualmente inutilizzata e che necessita di lavori che permetterebbe di ampliare i servizi attualmente offerti se acquisita.

Questo il patrimonio pubblico dichiarato non strategico dalla regione Toscana ed oggetto della manifestazione di interesse relativa alle quote della regione della parte immobiliare aperta a privati ed a cui l’Amministrazione comunale ha partecipato proponendo, sembrerebbe, la cessione della parte rimastagli delle sue quote relative alle proprietà immobiliari in cambio della totalità delle quote della società che gestisce i servizi, con l’intenzione successiva, parrebbe, di aprire ad un socio privato tale gestione. Vi ricordate la novella?

Ieri avevano pubblicato la prima parte “Incontro con l’amministratore delegato“… sotto le foto realizzate durante la visita

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...