Com’è andata in aula la nostra Petizione Europea 614/2017

“E’ motivo di grande preoccupazione” ha concluso così la presidente della Commissione Europea Cecilia Wikström, dopo l’esame della petizione 614/2017 discussa ieri 21/03/2018 nell’assise di Bruxelles, la petizione presentata dal nostro Meet-Up che vede Marco Santini quale primo firmatario, adesso sarà inviata all’ITRE (Commissione Industria, Ricerca e Energia) e all’ENVI (Commissione Ambiente, Sanità pubblica e sicurezza alimentare) per i dovuti approfondimenti, nel frattempo la Commissione scriverà alle autorità regionali per informarle che la questione è come detto “motivo di grande preoccupazione”, attendiamo i prossimi sviluppi, ma possiamo ben dire che la strada fin qui percorsa è veramente straordinaria.

Concludiamo con le parole che Marco Santini ha pubblicato sul suo profilo Facebook:

Ringraziando tutti coloro che mi stanno inondando di complimenti, voglio però ricordare a tutti voi che questo importante obbiettivo è stato raggiunto solo grazie ad un lavoro di squadra, mi onoro infatti di essere un umile membro di un gruppo di persone eccezionali, con le quali, con alcune da anni altre da mesi, mi sto adoperando per migliorare la nostra società, il lavoro non è semplice, in molti ci prendono per pazzi, illusi, utopisti dell’ultimo minuto, ma come vedete solo chi ha il coraggio di osare può aspirare a realizzare i propri obbiettivi.
Un grazie particolare va all’Ing. Emanuela Atzori e all’Arch. Barbara Franca Francalanci per il loro contributo professionale, nonché a Paolo Landi per aver sostenuto e sponsorizzato la petizione in ambito Europeo e a tutti i ragazzi del Meet-Up di Casciana terme Lari che hanno contribuito a pensare e scrivere la petizione.
P.S. Ringrazio anche i politici locali che ignorando prima e bocciando dopo la nostra proposta ci hanno permesso di trasformarla in banale mozione locale in una eccezionale PETIZIONE AL PARLAMENTO EUROPEO.
#NonTuttoIlMaleVienPerNuocere tranne per chi lo fa!!

Grazie a te Marco!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.