Stai Lontana da Me

Quando un sindaco “si vanta” di aver sventato l’apertura di una discoteca perché troppo vicina ad una sala slot e lo fa con queste parole:

“Tutto ciò a dimostrazione della giustezza delle scelte politiche prese in materia e allo stesso tempo della serietà del lavoro tecnico fatto dall’Unione nella stesura di un regolamento che concretamente va a contrastare sui nostri territori il proliferare di occasioni che possono indurre o avvicinare al gioco d’azzardo”

be allora c’è qualcosa che non ci torna.

Che fosse necessario regolamentare le aperture delle sale slot era quanto anche da noi auspicato e già messo nero su bianco in una proposta di mozione protocollata in comune in data 26/01/2018, ben 12 mesi prima che uscisse quello in vigore nel nostro comune che è del 14/12/2018, pensate che qualcuno ci abbia contattato per avere dei suggerimenti o per capire ciò che di buono c’era nella nostra proposta? No!

Dunque ricapitoliamo siccome c’è una sala slot a meno di 500 metri non ti faccio aprire una discoteca? Se così fosse il regolamento non è servito a contrastare l’apertura di nuove sale slot, ma bensì di tutte le altre attività “sensibili” che si trovano nell’impossibilità di aprire i battenti nel raggio di 500 metri dalla sala slot stessa e questo nel rispetto del diritto di reciprocità come evidenziato dal Tar Toscana, dunque come si fa a gioire di un “problema” del genere?
Sia chiaro che nessuno doveva o poteva chiedere alla sala slot già autorizzata e funzionante di chiudere l’attività, ma perché “CACCIARE” l’impresa che aprendo la discoteca avrebbe portato sicuramente qualche posto di lavoro oltre al fatto di non poco conto di ripopolare uno dei tanti capannoni vuoti di Perignano? La soluzione a nostro avviso c’era ed era pure semplicissima, bastava indicare (come permesso dal regolamento) degli orari di apertura per la sala slot lontani da quelli di apertura della discoteca, intimando inoltre al gestore della sala slot di tenere le insegne spente in modo da non attrarre neppure l’attenzione verso il luogo incriminato.

La ludopatia è una cosa seria ma anche l’incapacità a trovare soluzioni semplici è altrettanto pericolosa.

Una risposta a “Stai Lontana da Me

  1. Pingback: Arlecchino si confessò burlando? | M5S Casciana Terme Lari·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.