Arlecchino si confessò burlando?

Meraviglia delle meraviglie, un esponente del PD locale fa notare che sul nostro blog a margine di un post riguardante il necessario, ma visti i risultati, pessimo regolamento per l’esercizio del gioco lecito, c’è una pubblicità di un noto sito di scommesse, pubblicando l’immagine e apostrofandola con la frase:

Cioé, la ludopatia è una cosa seria, ma la pubblicità di Poker Stars sul blog non fa così poi schifo…


Facciamo notare al signore in questione che il blog utilizza la piattaforma gratuita WordPress e che le pubblicità le mette e propone quest’ultima in cambio della gratuità del servizio; e come fa WordPress a decidere come e quali pubblicità proporre al lettore? Ed è qui che casca l’asino, infatti per proporre sempre la pubblicità più appropriata al lettore WordPress utilizza i famosi cookies che vengono lasciati sui nostro browser durante la navigazione PERSONALE che facciamo qua e la nel mare di internet, per fare un esempio un cittadino che da qualche tempo sto valutando l’acquisto di una vettura nuova andando sul nostro blog si è visto uscire la seguente pubblicità

a questo punto visto che al malcapitato esponente del PD è uscita quella sul gioco d’azzardo non è che lui frequenta tali siti?

Che dire stai a vedere che Arlecchino si confessò burlando?

Comunque è bene sottolineare che il blog non gestisce direttamente nessuna pubblicità, tale materia è gestita direttamente dall’erogatore del servizio in cambio della gratuità, se poi il PD da 3 milioni di euro anche a noi come ha fatto con Radio Radicale allora magari la togliamo definitivamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.